Dischi Composti Flottanti

InterCar amplia la propria gamma per l’After Market con i nuovi dischi flottanti composti da una fascia frenante in ghisa e da una campana di trascinamento in alluminio, accoppiate mediante “pin” in acciaio. Una soluzione innovativa e tecnologicamente avanzata, che rispetta i canoni di fusione e le medesime caratteristiche tecnico-prestazionali degli originali, per migliori performance di frenata delle auto sportive.

L’unione di due materiali, che presentano comportamenti molto diversi sia in fase di lavorazione che di esercizio, è frutto di continui investimenti in Ricerca & Sviluppo mediante sperimentazioni e prove al banco, che confermano Intercar tra le prime aziende all’avanguardia del settore.

-30% di peso del disco freno grazie alla campanatura in alluminio, che oltre a influenzare la velocità, migliora l’handling dell’autovettura, riducendone contestualmente consumi ed emissioni.

Scarica la brochure